Air Jordan Cheap Sale,Cheap Jordans For Sale www.jordangogo.com,www.calcioxp.com

LEASING
Stampa
Valutazione attuale:  / 2
ScarsoOttimo 

Bookmark and Share

 

I dati qui pubblicati hanno valore indicativo a scopo informativo e chiunque ne faccia uso per fini diversi da quelli puramente informativi cui sono destinati, se ne assume la piena responsabilità. In nessun caso possono essere considerati un'offerta o una sollecitazione all'acquisto di titoli o prodotti derivati. Sebbene le informazioni pubblicate provengano da fonti ritenute attendibili, non garantiamo che esse siano esatte e/o complete e comunque non debbono essere giudicate tali.

Per locazione finanziaria si intende l’operazione di finanziamento effettuato da una banca o da un intermediario finanziario (Concedente) ossia la concessione di utilizzare per un determinato periodo di tempo e dietro il pagamento di un corrispettivo periodico (Canone), beni mobili, immobili o immateriali, acquistati o fatti costruire dal Concedente da un terzo fornitore, su scelta e indicazione del cliente (Utilizzatore), che ne assume così tutti i rischi e conserva la facoltà al termine del contratto di locazione di acquistare i beni a condizioni prestabilite.

Fornitore ed Utilizzatore possono anche coincidere (c.d. leaseback). Si tratta quindi di una sorta di finanziamento, anche se in luogo di una somma di denaro, il Concedente mette a disposizione del cliente il bene da questi richiesto. Al momento della stipula del contratto può essere chiesto all’Utilizzatore il versamento di una parte del corrispettivo, mentre il pagamento dei canoni periodici generalmente decorre dal momento in cui è avvenuta la consegna del bene finanziato ovvero da altro evento contrattualmente indicato.

L’Utilizzatore, per tutta la durata del contratto, ha l’obbligo di coprire il bene con apposita polizza assicurativa, con clausola di vincolo a favore del Concedente. 

RISCHI TIPICI

I rischi tipici dell’operazione di locazione finanziaria, fatti salvi quelli conseguenti ad eventuali inadempimenti del cliente, sono:

Rischi contrattuali

L’Utilizzatore, da un lato, si assume l’obbligo del pagamento del corrispettivo periodico, anche in presenza di contestazioni che non riguardino il comportamento del Concedente, nonché l’obbligo della custodia, manutenzione ordinaria e straordinaria del bene; dall’altro, si assume tutti i rischi inerenti al bene oggetto del finanziamento o alla sua fornitura, quali la ritardata od omessa consegna da parte del fornitore o la consegna di cosa diversa, i vizi e/o i difetti di funzionamento o altro, la mancanza delle qualità promesse, la sua distruzione o perimento, il furto o il danneggiamento ed, infine, l’obsolescenza tecnica o normativa. A fronte dell’assunzione di tali rischi, l’Utilizzatore può agire direttamente nei confronti del fornitore secondo le modalità ed i limiti contrattualmente previsti.

Rischi economico-finanziari

L’Utilizzatore si assume i rischi di variazione in senso sfavorevole delle condizioni economiche.

Infatti, i canoni possono aumentare in relazione all’andamento crescente dei parametri qualora l’Utilizzatore abbia optato per l’indicizzazione a parametri espressivi del costo corrente del denaro (es: Euribor); nel caso in cui l’Utilizzatore abbia invece optato per un’operazione a canoni fissi costanti per l’intera durata contrattuale, egli non beneficerà di eventuali andamenti decrescenti del costo del denaro. Nei casi in cui l’ammontare dei canoni periodici sia espresso e/o indicizzato in valute diverse dall’Euro, l’Utilizzatore si assume il rischio di cambio connesso. L’Utilizzatore si fa altresì carico dei rischi connessi a modifiche fiscali e/o alla mancata ammissione, erogazione o revoca di agevolazioni pubbliche di qualsiasi natura, assumendo l’impegno irrevocabile a corrispondere durante tutta la vita del contratto la serie dei canoni periodici che costituiscono la restituzione del finanziamento erogato.

 

DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE

1.      Fotocopia documento identità e codice fiscale legale rappresentante e di tutti i soci

2.      Certificato camera di commercio a data recente (di data non anteriore a tre mesi)

3.      Atto costitutivo e statuto vigente

4.      Ultimi due bilanci ufficiali completi ufficiali

5.      Situazione di periodo a data recente

6.      Ultima  dichiarazione dei redditi completa di ricevute di presentazione e F24

7.      Elenco Banche con indicazione dei rapporti in essere e andamento dei pagamenti

8.      Elenco dei finanziamenti in corso con indicazioni della data di accensione, della rata mensile, dell’importo finanziato e dell’importo residuo oltre alla regolarità nel pagamento delle rate o eventuali ritardi tecnici o sofferenze

9.      Compromesso datato e sottoscritto (leasing immobiliare)

10.  Atto di provenienza dell’immobile ((leasing immobiliare))

11.  Visure e planimetrie catastali (leasing immobiliare)

12.  Copia contratto di locazione (se già condotto in locazione)

13.  Estratto conto ufficiale della società (ultimi sei mesi)

14.  Business plan (eventuale) con indicazione dei benefici relativi all’investimento

15.  Ultima dichiarazione dei redditi di tutti i soci

16.  Elenco proprietà immobiliari soci ed eventuali vincoli

17.  Curriculum professionale esponenti società

18.  Presentazione della società e dell’iniziativa

19.  Eventuali pregiudizievoli ascritti (conservatoria- protesti – Centrale di allarme interbancaria – Banca d’Italia – ecc..)

20.  Eventuale precedente presentazione della richiesta a Banche o Istituti finanziari (indicare quali e indicare la data della richiesta con l’eventuale esito)

 

LEGGE SABATINI

Richiesta leasing

Gentile Cliente , nel ringraziarLa per la fiducia che vorrà accordarci, Le chiediamo di compilare il modulo per consentirci di esaminare la Sua richiesta e per fornirLe una soluzione adeguata alle Sue esigenze. Il nostro ufficio istruttoria provvederà a ricontattarLa nelle prossime 24 ore.
Le chiediamo di compilare tutti i campi obbligatori. Qualora abbia delle esigenze particolari o delle domande da porre potrà utilizzare il campo “note” del modulo oppure potrà chiamare al Numero Verde Gratuito 800 910 434 Grazie LA DIREZIONE
 
 
Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi della normativa sulla privacy (D.Lgsl 196/2003)
Tutte le informazioni fornite sono veritiere
La compilazione e l'invio del presente modulo implica il consenso al trattamento dei dati ivi riportati ai sensi e per gli effetti del D.Lgsl 196/2003 (legge sulla privacy)
powered by fox contact

  •  

    13.jpg - 51.91 KB

  •  

  •  

  • Consueling :